Archivio per la Categoria “servizio”


di Alessandra Grandi

E infine eccolo arrivato, il momento della prima sorsata di birra!

Nei giorni scorsi abbiamo visto infatti come analizzare, con la vista e con l’olfatto, la birra che desiderate degustare.

Oggi finalmente parliamo dell’analisi degustativa, ovvero come apprezzare al meglio la bevanda scelta e come allenare il palato e la lingua a riconoscere i diversi stili e ingredienti. Il mondo della birra offre una gran varietà di scelta, sta al vostro gusto preferire uno stile all’altro… Leggi il resto di questo articolo »

Comments Nessun Commento »

versare2_300x300Nel post del 17 dicembre abbiamo dato un’occhiata a come si presenta la prima fase della degustazione della birra, ovvero l’esame visivo. Dopo aver quindi imparato a riconoscere a prima vista caratteristiche e qualità della vostra birra, dovrete capire come allenare un altro senso fondamentale a questa pratica: l’olfatto.

“Andare a naso” significa seguire l’istinto, significa smettere di pensare e assecondare un senso; trovate allora l’orientamento della vostra birra assaporando profondamente gli aromi che essa sprigiona e fatelo chiudendo gli occhi. E’ infatti privandoci dell’uso di uno dei nostri sensi che riusciamo a potenziarne un altro. Leggi il resto di questo articolo »

Comments Nessun Commento »

versare300x300Ci vogliono pazienza e maestria, ma soprattutto passione e cura per imparare ad apprezzare davvero una buona birra. Proviamo da oggi a raccontarvi la prima delle tre  fasi essenziali del processo di degustazione, in quali condizioni esaminare una birra, con quali parametri e attraverso quali sensi, perché è attraverso di essi che scopriamo il mondo e, in questo caso, impariamo a riconoscere ed apprezzare la birra.

Prima di tutto conta l’ambiente intorno a voi. Fate attenzione a che sia “puro”, nessuna luce colorata ad alterare i colori della vostra bevanda, niente odori forti (fumo o cucina) che possano confondere il vostro naso ed il servizio deve rispettare le poche, ma essenziali regole, per la riuscita di una buona analisi sensoriale. Leggi il resto di questo articolo »

Comments 1 Commento »

di Alessandra Grandi

the change of seasonsLo sappiamo bene, questo è il periodo in cui guardiamo sconsolati l’armadio e non sappiamo cosa mettere, perché ancora non abbiamo avuto il coraggio di fare il cambio stagione e ci ritroviamo sommersi da magliette coloratissime e fuori tempo massimo. Poi decidiamo che è arrivata l’ora, tiriamo fuori gli scatoloni che hanno conservato il guardaroba invernale, ed eccoli lì…quei maglioni e quei vestiti che non ricordavamo più di avere e non vediamo l’ora di indossarli di nuovo!

Stessa scena al mercato, è cambiata la frutta e la verdura di stagione e ci ripromettiamo di sperimentare quella ricetta che era venuta tanto bene l’anno precedente, o di provare a fare quel piatto che ci ha consigliato la nostra amica esperta di cucina, sperando di riuscire di renderlo altrettanto buono. Leggi il resto di questo articolo »

Comments Nessun Commento »

img_tartellette-di-mais-con-crema-di-caprino-alla-birra-e-speck_redux“Gialla è una bimba dai capelli color oro legati con un elastico blu che li lascia cadere a fontanella e quando cammina sculetta come una piccola papera; il tempo passa, ma lei ha sempre “4 anni” e un amore spropositato per il cibo, la fotografia e la comunicazione. Il suo rifugio è la cucina dove crea, con semplici ingredienti, tanta fantasia e un pizzico di magia, piatti ricchi di significato”.

Voglia di uno stuzzichino e di qualche chiacchiera con gli amici? Queste tartellette insieme ad un bel bicchiere di birra, in questo caso vi consiglio quella di frumento, sono quello che fa al caso vostro! Leggi il resto di questo articolo »

Comments 2 Commenti »