Archivio per la Categoria “tendenze”


E’ nata associati ABI Laziol’Associazione Birra del Lazio, organismo che promuoverà e sosterrà la produzione di birra di questa Regione, riunendo i propri associati in un progetto che ha l’obiettivo di rafforzare la filiera della birra e valorizzare la promozione del territorio laziale.

All’Associazione, presieduta da Leonardo Di Vincenzo (Birra del Borgo), hanno già aderito 8 microbirrifici (Atlas Coelestis, Birra del Borgo, Birra Turan, Birrificio Ostiense Artigianale, Free Lions, Itineris, Mister Malto, Turbacci) e 2 malterie (Saplo e Agroalimentare Sud). La creazione di A.BI Lazio è stata promossa e resa possibile grazie al sostegno e  all’impegno di AssoBirra, assieme ad ARSIAL e Coldiretti Lazio.

L’A.Bi Lazio è la prima associazione regionale di produttori di birra a imporre un vincolo alla produzione. Tutti gli associati si impegnano infatti a realizzare almeno una  birra con tracciabilità regionale delle materie prime utilizzate. A tale proposito, il primo progetto di valorizzazione agroalimentare su cui la neonata Associazione ha messo la firma è “La Zia Ale”, la prima birra “made in Lazio”, prodotta in collaborazione con tutti gli Associati e realizzata solo con materie prime di origine regionale, di cui A.BI Lazio ha stabilito il disciplinare produttivo.

Caratteristica della La Zia Ale è il gruyt, un “ingrediente segreto” che risale al Medioevo usato al posto del luppolo per amaricare la birra, costituito da un mix prodotti del territorio (cicoria, rucola, erbe di campo, timo, carciofi e così via). Tutti gli 8 birrai membri dell’A.BI. Lazio produrranno, a rotazione, una cotta della La Zia Ale personalizzandone la ricetta. La Zia Ale e le altre birre dell’Associazione sono in degustazione presso l’Enoteca Regionale Palatium a Roma.

Così Alberto Frausin, Presidente AssoBirra: “Come casa italiana della birra, abbiamo a cuore gli interessi di tutti coloro che con passione producono e vendono birra nel nostro Paese. Abbiamo lavorato all’incubazione di A.BI Lazio più di un anno fa e siamo convinti che potrà essere un volano per lo sviluppo agroalimentare della regione. Un progetto che, in prospettiva, ci piacerebbe declinare anche altrove e costituisce l’ulteriore dimostrazione della vitalità del comparto birrario e dei birrifici laziali, tutti aderenti anche ad AssoBirra.”

Comments Nessun Commento »

natale_birraRegali di Natale? Che incubo! Spesso manchiamo di fantasia, più che di tempo, a volte di entrambi. Quest’anno vi diamo una mano noi! Per evitare le “agitazioni” natalizie, ecco qualche spunto per le idee regalo, dedicate agli appassionati di birra o ai neofiti curiosi. Leggi il resto di questo articolo »

Comments Nessun Commento »

hansondi Alessandra Grandi

Musica e birra ne hanno di storie da raccontare e l’ultima notizia che arriva direttamente dal web va ad infoltire l’archivio di stranezze…o buone idee, a seconda dei punti di vista.

Già in passato rockers e cantanti hip hop si sono prestati all’industria di bevande alcoliche  producendo birre, vini o liquori con il loro nome. Oggi tocca agli Hanson.

Non li ricordate? Vi rinfresco la memoria. Leggi il resto di questo articolo »

Comments Nessun Commento »

amsterdamTra gli ultimi giorni di settembre e i primi di ottobre, Monaco viene invasa ogni anno da migliaia di turisti, provenienti da ogni angolo d’Europa, per prendere parte alla festa della birra più famosa del mondo. Sarebbe scorretto però considerare l’Oktoberfest come l’unica occasione di viaggio pro-birra, così come Monaco l’unica meta possibile. Sono numerosi infatti gli splendidi luoghi del vecchio continente in cui la birra  è un vero e proprio patrimonio culturale e turistico. E se non avete ancora organizzato le vostre vacanze invernali, eccovi qualche spunto. Leggi il resto di questo articolo »

Comments Nessun Commento »

ibeer“C’è un app per tutto” è il celebre claim-tormentone del prodotto Hi-tech più discusso degli ultimi anni. Beh, noi andiamo oltre: lo sapete che esistono centinaia di applicazioni a tema birra?

Sbirciate pure sui market dei vostri cellulari, che siano su piattaforma Apple o Android non importa, basta digitare birra, o beer, e vedrete comparire sullo schermo una lunga lista di applicazioni mobile, scaricabili gratuitamente o pagando una piccola somma. Ci sono quelle pubblicitarie, create dai principali brand internazionali, ci sono i giochi a tema, i ricettari a base di birra, e quelle più interessanti e informative per i veri appassionati. Leggi il resto di questo articolo »

Comments 1 Commento »